Milano Green City: gli edifici più green e l’apporto di NIL

Nell’ultimo decennio Milano è stata protagonista di uno sviluppo senza precedenti: nuove costruzioni, riqualificazione di aree industriali e investimenti in nuove infrastrutture hanno permesso al capoluogo lombardo di diventare sempre più smart city e di trasformarsi in modello di città sostenibile.

Per tracciare questo nuovo slancio della città è stata creata la Milano Green City Map grazie ad un’iniziativa di Green Building Council Italia, associazione senza scopo di lucro cui aderiscono le più competitive imprese e le più qualificate associazioni e comunità professionali italiane operanti nel segmento dell’edilizia sostenibile.

La Milano Green City Map consente di identificare gli edifici che hanno ottenuto la certificazione LEED che raccoglie gli standard di misura necessari a valutare la sostenibilità delle nuove costruzioni.

Milano Green City: l’impegno di Nil

Tra gli edifici elencati nella Milano Green Map vi sono diversi progetti a cui abbiamo partecipato, tra questi vogliamo segnalare

  • Sede Zurich, per cui ci siamo occupati della realizzazione di controsoffitti metallici e compartimentazioni in cartongesso.
  • Torre Isozaki per cui abbiamo realizzato controsoffitti metallici, controsoffitti in alluminio a specchio Hall, opere speciali in cartongesso e isolamenti a cappotto per aumentare l’efficienza termica dell’edificio. 
  • Torre Libeskind per cui ci siamo occupati della realizzazione di controsoffitti metallici forati speciali, compartimentazioni in cartongesso e canne Shunt di aerazione per gli spazi interni.
  • Progetto Porta Nuova e Varesine.

 

Tutti i progetti Nil sono accompagnati dalla certificazione Leed. Contattaci per maggiori informazioni.

Scopri di più sul nostro impegno verso la sostenibilità.

Scarica la Milano Green City Map.