La nuova skyline di Milano e l’intervento di NIL

Progetto Porta Nuova e Varesine

Gli interventi di riqualificazione urbana e architettonica dell’area ex Varesine di Milano, meglio noti come “Progetto Porta Nuova e Varesine”, cominciati nel 2005 si sono protratti per circa un decennio portando alla costruzione di oltre venti edifici tra grattacieli, uffici, centri culturali e ville urbane. Questo importantissimo progetto ha contribuito al rilancio della città di Milano, alla valorizzazione degli spazi e alla ricomposizione del tessuto urbano per le zone di Porta Nuova, Porta Garibaldi e Isola.

Le più importanti costruzioni realizzate all’interno di questo maestoso progetto sono senza dubbio la Torre Unicredit, la Torre Solaria, la Torre Diamante, e il Bosco Verticale, costruzione che si è aggiudicata il premio International Highrise Award 2014.

Oggi l’area Porta Nuova e Varesine è un importante centro direzionale e commerciale ma anche importante meta turistica: piazza Gae Aulenti e la Biblioteca degli alberi sono infatti due dei luoghi più visitati dai turisti, stranieri e non, che visitano il capoluogo milanese.

L’intervento di NIL per la Torre Unicredit

NIL ha partecipato ai lavori per la Torre Unicredit (progetto di Adamson Associates Architects – Pelli Clark Pelli Architects) occupandosi della realizzazione di:

  • controsoffitti metallici
  • opere in cartongesso
  • soffitti in vetro Hall destinati agli ingressi
  • soffitti in legno per la piazza interna (Sunken Piazza).

NIL propone soluzioni integrate per gli spazi interni nell’edilizia con l’obiettivo di massimizzare il comfort e la funzionalità degli ambienti. Contattaci per ulteriori informazioni.