Benessere acustico dei grandi ambienti: fonoassorbimento e fonoisolamento, quali le differenze

Benessere acustico dei grandi ambienti

Aspetto fondamentale nella progettazione degli edifici, il benessere acustico viene influenzato dai sistemi costruttivi impiegati in fase di realizzazione. Al fine di garantire un livello di comfort acustico ottimale è necessario scegliere materiali efficaci nel limitare la propagazione del rumore, considerando l’isolamento e l’assorbimento del suono. Vediamo ora le differenze tra fonoassorbimento e fonoisolamento ovvero tra i materiali fonoassorbenti e materiali fonoisolanti.

Fonoassorbimento: cosa si intende

Vengono definiti fonoassorbenti quei materiali il cui compito è controllare la riflessione dei suoni all’interno di un ambiente e di adattare il riverbero dei suoni in base alle esigenze di ciascun ambiente. Aggiungere o rimuovere materiali fonoassorbenti all’interno di un ambiente consente di controllare i tempi di riverbero del suono.

I parametri utilizzati per determinare l’efficacia dei materiali fonoassorbenti sono densità, porosità, rigidità e geometria. La porosità è un elemento fondamentale in quanto determina o meno la capacità di un materiale di permettere la penetrazione dell’aria e dell’energia acustica.

Fonoisolamento: cosa si intende

Vengono definiti fonoisolanti quei materiali la cui caratteristica è la capacità di riflettere l’energia acustica ricevuta. Lo scopo dei materiali fonoisolanti è quindi quello di ridurre al minimo la trasmissione del rumore tra diversi ambienti, quindi isolare l’acustica di uno specifico ambiente impedendo a rumori esterni di influire negativamente sul benessere acustico percepito.

L’isolamento acustico ideale a fornire comfort acustico è raggiungibile tramite l’utilizzo di specifici sistemi costruttivi e l’impiego di materiali fonoisolanti in fase di costruzione.

Benessere acustico nei grandi ambienti:

Il raggiungimento della performance acustica ottimale deve tenere in considerazione molteplici fattori tra cui la corretta integrazione di materiali fonoassorbenti e fonoisolanti. L’impiego dei soli materiali fonoassorbenti o fonoisolanti non è infatti sufficiente a garantire il benessere acustico imposto dalle normative che regolano il controllo della qualità acustica degli ambienti.

Al fine di ottenere il benessere acustico ideale, NIL utilizza diverse componenti strutturali quali lastre per il fonoassorbimento, pareti fonoisolanti, controsoffitti fonoisolanti e fonoassorbenti e rivestimenti fonoassorbenti come quelli utilizzati nella realizzazione dei progetti Torre Allianz e Torre Libeskind.

***

Nil Srl si trova a Milano, in via Vincenzo Monti 79/2. Contattaci per ulteriori informazioni.