Pareti divisorie su misura per uffici: vantaggi e funzionalità

Pareti divisorie interne

Durante la fase progettuale di spazi di grandi dimensioni destinati al settore terziario o pubblico è fondamentale tenere in considerazione la suddivisione degli spazi interni al fine di creare un ambiente funzionale, capace di favorire sia la comunicazione che la privacy del personale. Le pareti divisorie interne sono la soluzione ideale e apportano grandi vantaggi in termini di design e ottimizzazione degli spazi.

I vantaggi offerti dalle pareti divisorie in cartongesso:

Flessibilità: in fase di costruzione scegliere le pareti divisorie al posto delle pareti in muratura consente di non ricorrere a lavori edili e di avere la massima flessibilità in termini di conformazione degli ambienti. Le pareti divisorie infatti, possono essere modificate e adattate a esigenze diverse, in accordo anche a mutamenti futuri, non prevedibili in fase di costruzione. La posa in opera delle pareti divisorie in cartongesso è più semplice e rapida rispetto alle pareti in muratura e apportare eventuali cambiamenti alla disposizione dei divisori già installati risulterà indubbiamente più fattibile.

Versatilità: le pareti divisorie, essendo modulari, possono essere personalizzate e ottimizzate, creando ambienti interni destinati agli usi più diversi. L’ampia disponibilità di dimensioni, forme e misure consente di creare ambienti su misura che sfruttano al massimo la disposizione degli spazi.

Luminosità: le pareti divisorie realizzate in materiali quali vetro trasparente, plexiglass o cristallo consentono di suddividere gli ambienti senza incidere negativamente sulla luminosità degli spazi. Il risultato finale sarà quindi un ambiente suddiviso ma equamente illuminato, anche per gli spazi che altrimenti risulterebbero bui. Alla resa estetica data dall’illuminazione naturale si aggiunge il risparmio energetico che deriva dal minor utilizzo della luce artificiale e la riduzione delle emissioni.

Funzionalità e sicurezza: a seconda della tipologia delle pareti utilizzate sarà possibile inserirvi all’interno impianti elettrici, idraulici, telefonici e di climatizzazione degli ambienti. Questo consente di ottimizzare gli spazi e aumentarne la resa funzionale ed estetica.

Le pareti divisorie in cartongesso hanno inoltre un’altissima resa isolante, sono idrorepellenti e ignifughe, fattore che consente di aumentare la capacità di resistenza al fuoco dell’intero ambiente.

Noi di NIL ci occupiamo della realizzazione di pareti divisorie interne in cartongesso, lineari o curve, per edifici del settore terziario e civile. Contattaci per saperne di più.